Isole della Croazia

La Croazia vanta oltre mille isole, isolotti e scogli. Cinquanta di queste splendide isole sono abitate, il che significa che ci sono ben cinquanta validi motivi per farvi riflettere su quante cose belle vi attendono se prenderete la decisione di visitare anche una sola di queste isole.

Dall’arcipelago di Brioni, che con la sua ricchezza di verde vi invita con saggezza a lasciare l’azzurro dell’Adriatico settentrionale, proseguendo e attraversare l’isola di Cres, con il suo lago di acqua inspiegabilmente dolce, raggiungere quindi la sabbiosa Susak, la vinifera isola di Krk, per arrivare poi all’isola di Losinj, ricca di boschi di pini, e poi ancora sulle rive splendenti di Rab.

isole spalmadori hvar in croazia.
Le Isole Spalmadori vicino Hvar in Croazia.

Dall’isola di Pag, dove al biancore delle pietre nude seguono fitte pinete verdi, si prosegue in direzione dell’arcipelago delle Kornati e dell’isola di Dugi Otok.

Il viaggio continua fino alle bellissime isole di Brac, Hvar, Vis e Korcula nell’Adriatico centrale, per raggiungere infine l’isola di Mljet e l’arcipelago delle Elafiti a sud, dove ancora si susseguono i pregi dell’Adriatico croato.

Queste sono solo alcune delle magnifiche isole della Croazia, ma ce ne sono ben mille! Ognuna di loro rappresenta un’esperienza vera e propria, unica e indimenticabile non soltanto per i diportisti o per gli amanti del mare, ma per tutti coloro hanno intenzione di visitare un angolo di Croazia.

Dugi Otok isola in Croazia.
La magnifica Dugi Otok nel mare della Croazia.

Le isole più belle della Croazia

Hvar

L’isola di Hvar è certamente tra le più belle della Croazia, famosa fin dall’antichità per la sua posizione strategica, per la cultura e le sue bellezze naturali. È conosciuta per la sue insenature marine di sabbia bianca, difficili da trovare in Dalmazia, e le coltivazioni di piante medicinali tra cui spicca la lavanda, il cui olio essenziale del posto è considerato il migliore del mondo. L’omonima città di Hvar è circondata dalle mura medievali con tanti edifici di architettura veneziana, del periodo in cui ha vissuto grande prosperità commerciale e culturale. Ora è celebre per la vita notturna e le feste glamour dei mesi estivi, quando il suo porto è pieno di imbarcazioni di celebrità e ricchi personaggi.

Brac

Si trova di fronte alla costa di Spalato ed è la terza isola più grande dell’Adriatico, con il monte San Vito da cui si ha una vista sbalorditiva su spiagge, uliveti, campi di lavanda, vigneti e cave di marmo. Brac è conosciuta soprattutto per la spiaggia più famosa della Croazia quella del Corno d’Oro o Zlatni Rat, con l’estremità di ciottoli bianchi circondata dal mare turchese trasparente. Se sei in vacanza nelle isole croate, assicurati di visitare anche questa bellissima isola, oltre che per le sue bellezze naturali anche per le olive tipiche di questa zona ed il favoloso vino.

Isola di Brac in Croazia.
La straordinaria Brac con la spiaggia di Zlatni Rat.

Korcula

Nella parte meridionale della costa croata, Korcula stupisce i turisti per i paesaggi incredibili di vigneti e uliveti, più di duecento calette e grotte marine, per i pittoreschi villaggi e per essere l’isola più verde dell’Adriatico. La città vecchia di Korcula, tra le antiche mura, si trova su una piccola penisola ed è una delle città medievali meglio conservate tra le tante nel Mediterraneo. Vanta di essere la città natale del viaggiatore veneziano Marco Polo, con un museo a lui dedicato, splendidi palazzi dei vecchi governatori e la Cattedrale di San Marco costruita intorno al 1300.

Vis

Era praticamente sconosciuta ai turisti stranieri fino all’indipendenza della Croazia nel 1991 ed è l’isola abitata più lontana dalla costa. Il turismo non è ancora molto sviluppato e l’isola è sempre stata la dimora di pescatori e viticoltori, mentre oggi è un paradiso per lo snorkeling e le immersioni. La sua spiaggia più famosa è nella baia di Stiniva, accessibile solo a piedi o dal mare, ma per la sua bellezza si vede spesso sulle copertine di riviste e depliant turistici. È il posto perfetto per chi cerca un viaggio tranquillo e romantico, in un luogo dove gustare pesce appena pescato e vini bianchi locali.

Spiaggia a Vis in Croazia.
La superba insenatura con la spiaggia nella baia di Stiniva a Vis.

Rab

Rab si trova nel nord dell’Adriatico, nel Golfo del Quarnero ed è tra le prime destinazioni turistiche croate. Cambia notevolmente da est a ovest: la parte orientale è quasi priva di vegetazione, indicata per le escursioni; quella occidentale ha una vegetazione abbondandante e belle insenature con le spiagge. Il capoluogo Rab, con i suoi caratteristici campanili, è una tipica cittadina medievale con ampie mura che racchiudono molti monumenti storici di epoca pre-romana. Vale la pena visitarla anche per il calore della gente e la loro ospitalità, che accoglie i viaggiatori come amici.

Mljet

Questa magnifica isola — Meleda in italiano — è conosciuta per essere uno dei parchi nazionali in Croazia, con oltre tremila ettari di zona boschiva che ricadono nel parco, ideale per gli amanti della natura. Ha due lagune dove è permesso fare il bagno e la più grande di questa ha al suo interno un piccolo isolotto con una monastero benedettino del XII secolo ed una chiesa. La costa orientale, fuori dai confini del parco nazionale, offre la bellissima spiaggia sabbiosa di Saplunara.

Isola di Mljet Croazia.
Panorama dell’incantevole isola croata di Mljet.